Tonico Fai Da Te alla Camomilla

camomilla_ng1

Ciao a tutti! In questo articolo voglio parlarvi di un tonico da fare a casa con pochi ingredienti, naturale e molto economico!

Gli ingredienti per il tonico alla camomilla sono:

  • acqua
  • due bustine (infuso) di camomilla
  • limone
  • olio essenziale (io uso quello alla lavanda)

 

Altro:

  • un pentolino
  • un imbuto
  • un contenitore pulito

 

Procedimento:

portare in ebollizione l’acqua, spegnere il fuoco, lasciare in infusione due bustine di camomilla, quando l’acqua si sarà raffreddata aggiungere qualche goccia di limone e di olio essenziale. Versare il tonico nel contenitore, conservare in frigo per un massimo di 5 giorni.

Uso questo tonico dopo aver struccato il viso, dopo trattamenti: tipo maschere e la mattina quando ho bisogno di “svegliare” la mia pelle :D.

E’ molto rinfrescante da una piacevole sensazione alla pelle, in più è naturale non contiene schifezze 😉 ed è facilissimo da fare… Provatelo!

 

 

 

 

 

Annunci

TRUCCO OCCHI DURATURO SENZA PRIMER!

Ciao a tutti! torno a scrivere dopo un bel pò di tempo per parlarvi di una scoperta che ho fatto e che ha cambiato il modo di truccarmi!

Oltre ad essere un’appassionata di prodotti di bellezza mi piace tutto ciò che riguarda il trucco, divoro video su you tube e nel mio piccolo provo a ricreare qualche tutorial (non proprio come una make up artist 😀 ma cerco di fare del mio meglio 😉 ).

Tra tutti i vari rossetti, blush, mascara, ecc… i miei preferiti sono gli ombretti mi piace tantissimo combinare i colori soprattutto quelli dai toni caldi perchè credo mi stiano meglio…

Arrivo al punto dell’articolo, fino a circa un mesetto fa per far durare il mio trucco a lungo dovevo necessariamente utilizzare un primer perchè, indipendentemente dal tipo di ombretto che usavo da quello di 2 euro a quello di 20 euro, sistematicamente dopo poco (credo neanche un’ora) l’ombretto finiva nelle pieghe dell’occhio o spariva nel nulla lasciando una patina lucida e di un colore indefinito, insomma una vera schifezza 😦 .

Il primer occhi (io ho usato quello di kiko) è molto valido, fa il suo dovere il trucco rimane lì tutto il giorno però appesantisce troppo la palpebra, in più quando ci si strucca, per togliere tutto il prodotto senza lasciare residui, la pelle si irrita molto quindi utilizzarlo tutti i giorni non è davvero il massimo.

Ho iniziato un pò di tempo fa a fare delle ricerche, volevo trovare un metodo non aggressivo che potesse risolvere il mio “problema”, finalmente ho trovato la soluzione! Premetto che io ho una palpebra oleosa pertanto per forza di cose l’ombretto dopo poco mi dice addio! Quindi per fare in modo che l’ombretto si fissi in modo duraturo la palpebra deve essere necessariamente ben pulita.

Essendo però una zona delicata non è possibile usare saponi aggressivi quindi ho pensato bene di passare (dopo aver lavato il viso) con un dischetto pulito l’acqua micellare.

Vi posso assicurare (ormai è quasi un mese che uso questo sistema) l’ombretto mi dura 8 ore!!!! Inizialmente ero incredula pensavo che il merito fosse di una palettina wycon che ho comprato di recente, invece poi ho utilizzato ombretti di altre marche e posso confermarvi che il merito è dell’acqua micellare! Io sto utilizzando quella di Yves Rocher della linea Hydra Vegetal, non so ancora esattamente se all’interno della stessa ci sono dei componenti che in un certo senso trattengono la polvere dell’ombretto (vi farò sapere se con altre acque micellari il risultato è lo stesso).

Qualcuno di voi conosceva già questo sistema? Che ne pensate?

A presto!